ULTIME TENDENZE
Tavolo quadrato, rotondo o rettangolare?

Tavolo quadrato, rotondo o rettangolare?

03/Aprile/20

Il tavolo rettangolare

Le misure dei tavoli seguono una regola ben precisa del galateo: ogni commensale deve disporre di uno spazio di almeno 60-70cm. Da questa regola rintracciamo già la prima informazione ovvero che un tavolo rettangolare non può misurare meno di 60x120cm per accogliere 6 ospiti.
Il tavolo rettangolare è la scelta preferita degli italiani in quanto ha il vantaggio di essere grande e capiente. Inoltre la maggior parte dei tavoli moderni è anche allungabile e questo permette l’accoglienza di più commensali.
I contro di questa scelta sono l’impossibilità di adattare un tavolo rettangolare in una zona poco ampia ed anche la presenza di quattro piedi che ostacola la seduta dei commensali. Il piede rappresenta una scomodità solitamente quando il tavolo viene allungato e non nella sua “forma base”.

Informazione Pubblicitaria

Il tavolo quadrato

Il tavolo quadrato è al contrario del rettangolare il meno diffuso. Parlando di dimensioni minime non si può scendere al di sotto di 80x80cm in quanto gli spazi dei commensali sono sempre intersecati e quindi c’è bisogno di abbondare almeno di 10cm rispetto alla regola del galateo.
Il tavolo quadrato è tornato di moda negli ultimi anni, dopo decenni in cui le vendite di quest’ultimo sono state pressoché nulle. Ha un’estetica molto piacevole, anche per gli arredi che richiamano l’oriente, e rende molto se posizionato angolarmente rispetto alle pareti.
Se il nucleo familiare non è composta da più di 4 persone non ci sono particolari contro all’acquisto del tavolo quadrato. Nemmeno ospitare amici e parenti sarà un problema visto che i tavoli quadrati più moderni sono integrati di sistema ribaltabile che li rende esattamente il doppio della lunghezza originale.

Il tavolo rotondo

Il tavolo rotondo si potrebbe definire il tavolo per eccellenza. È la forma più idonea per accogliere gli ospiti e rendere il pasto conviviale. I commensali in questo caso hanno la possibilità di guardarsi tutti e di dialogare in tranquillità qualunque sia il posto loro assegnato. Le misure minime sono 77cm di diametro per 4 persone, 115cm per 6 persone, circa 150cm per 8, 190cm per 10 e così via.
A parità di commensali il tavolo rotondo necessita di meno spazio di quelli squadrati. Inoltre il tavolo rotondo spesso presenta un solo piede centrale e questo non intralcia le sedute. A meno che non si trovi in un ambiente con arredamento tipicamente geometrico fa sempre un buon effetto in termini di estetica.
Visto che il tavolo rotondo sembra la scelta perfetta in quasi tutte le occasioni il suo svantaggio è quasi scontato: è molto più caro rispetto ai suoi concorrenti.